Alzi la mano chi, quando è fuori casa, prova a cercare delle reti wi-fi a cui attaccarsi.

Alcuni alberghi, ristoranti o bar offrono questo servizio gratuitamente.
Altri, troppi, se lo tengono stretto, ben protetto e lungi da loro l’idea di offrirlo come servizio o di sfruttarlo come arma commerciale.

Quelli invece della SAB Miller (azienda presente in 6 continenti con oltre 200 marchi di birra – la birra Peroni, ad esempio, è loro) hanno convinto i pub ad offire l’accesso gratuito alla rete previa registrazione.
In questo modo acquisiscono dati sugli utenti a cui potranno mandare delle comunicazioni a scopo promozionale (ovviamente con opt-out). In alcuni casi offrono anche dei coupon per avere uno sconto per la birra in quello specifico pub. Situazione win-win.

Niente di più semplice no? Quanti pub/bar/ristoranti/alberghi lo fanno in Italia?