Per fortuna la nostra base clienti diventa ogni mese sempre più grande.
Questo è possibile grazie al lavoro dei commerciali, dei tecnici che fanno girare il sistema e di chi controlla la qualità del traffico.
Non solo, stiamo crescendo bene perchè lo sta facendo anche il mercato: tanti piccoli imprenditori o PMI si stanno mettendo in gioco.
Bene.
Ogni tanto però mi metto a guardare nel dettaglio questo o quel sito di e-commerce che sta comperando visibilità sui nostri comparatori di prezzo e penso che forse dovrebbe investire più energia e risorse nelle basi della sua attività.

E qui entra in scena il Bamboo.

Ken Lodi, autore di “The Bamboo Principle”, in una intervista, spiega che i germogli di Bamboo crescono molto lentamente per i primi quattro anni di vita mentre le radici della pianta si estendono rapidamente. Non appena le radici si consolidano nel terreno, il bamboo può crescere fino a 24 metri in nemmeno 6 settimane.

Questa storia non ci dice altro che la chiave per ogni buon business è quella di lavorare sulle radici. Senza una solida base, le speranze di generare dei profitti si attenuano fino a diventare un lumicino nel mare.

Pensa al tuo modello di business, soffermati su ogni componente (marketing, risorse umane, contabilità, vendite, fornitori, corrieri etc) e poi studia un piano strategico.

Senza una strategia non si va da nessuna parte, soprattutto in un settore così competitivo come l’e-commerce. Metti tutte le tue idee in un piano strategico, metti nero su bianco su un business plan tutte le voci che andranno a comporre la tua attività e fai crescere il tuo personale albero di bamboo che ti regalerà risultati incredibili ma solo con radici ben consolidate.

Buon bamboo a tutti 😉 (e lasciate da parte i doppi sensi…)