Nella giornata di ieri Google ha spento 15 candeline sulla torta, dal lontano 4 settembre 1998 quando due giovani studenti di Stanford, Sergey Brin e Larry Page lanciarono il motore di ricerca BackRub, che sarebbe poi diventato Google.

Per questa occasione speciale Google dovrebbe presentarsi in veste da festeggiato con un doodle ufficiale il 27 settembre, nel frattempo il Guardian è uscito con un interessante e curioso articolo per celebrare questa ricorrenza, condividendo con i lettori 15 notizie su Google che molti potrebbero non conoscere (io non conoscevo molte di queste 🙂 )

Eccole riportate qui:

1.    Inizialmente Google si chiamava  BackRub, letteralmente “massaggio alla schiena”

2.    Google ha acquisito in media una società alla settimana dal 2010

3.    Il primo Doodle realizzato è stato un uomo in fiamme stilizzato perché i fondatori Page e Brin volevano avvisare gli utenti che erano andati via dall’ufficio per partecipare al Burning Man Festival

4.    Google ha assunto il suo primo chef interno, Charlie Ayers a novembre 1999 quando aveva solo 40 dipendenti e oggi lo stesso Ayers è a capo di un team di 150 chef tra i 10 ristoranti nella sede centrale di Montain View, in California

5.    Gmail è disponibile in 50 lingue tra cui il gallese, il basco, il tagalog e il cherokee.

6.    1000 dipendenti di Google sono diventati istantaneamente milionari quando l’azienda si è quotata in borsa nel 2004.

7.    Una di questi milionari è la massaggiatrice Bonnie Brown, che guadagnava meno di 2.000 dollari al mese. Ha lasciato l’azienda dopo qualche anno con un conto corrente lievitato

8.    Il pulsante “Mi sento fortunato” costa a Google 100 milioni di dollari all’anno in mancati guadagni.

9.    Ciò nonostante Il primo tweet ufficiale di Google sono state le parole “I’m feeling lucky” in binario.

10.Nel 2009 Google ha “assunto” 200 capre per brucare l’erba e fertilizzare il suolo intorno al quartier generale.

11.Quasi tutte le entrate di Mozilla arrivano da Google, che paga 300 milioni di dollari all’anno per essere il motore di ricerca di default su Firefox.

12.I fondatori Larry Page e Sergey Brin posseggono solo il 16% dell’azienda.

13.Questo pacchetto azionario ha valore patrimoniale complessivo di 46 miliardi di dollari.

14.Un nuovo impiegato di Google viene chiamato “Noogler” e un ex dipendente si chiama “Xoogler

15.L’algoritmo di ricerca che ha portato Google al successo è nato da un’idea dell’italiano Massimo Marchiori.

 Quante ne conoscevate di queste? Dite la verità! 🙂