Come rivela il report di fine d’anno dell’autorità  Ofcom,  sembra che il popolo britannico abbia surclassato i giapponesi nell’uso dei device mobili.

I consumatori downloadano sempre più dati da cellulari e tablets e il 16% del traffico website in Gran Bretagna proviene dal mobile.

Secondo l’Ofcom,  lo shopping su Internet è più popolare in Gran Bretagna, dato che gli utenti hanno superato il budget di spesa di 1000 sterline l’anno sull’e-commerce.

La Gran Bretagna è stata sempre portabandiera della vendita per corrispondenza e ora che molte attività si sono spostate online è naturale che anche l’acquisto passi volentieri attraverso la rete.

Il direttore delle ricerche dell’Ofcom, James Thickett sostiene che la Gran Bretagna sia leader nell’uso dei devices in movimento, soprattutto smartphones e tablets, e che a spingere l’adozione sono i sites di social networking.

La ricerca mostra che i più attivi social networkers sono i giovani tra 18 e i 24 anni, il cui 62% accede ai propri profili “in movimento”.